San Valentino

Biscotti di Pasta Frolla

I Biscotti di Pasta Frolla fatti in casa sono molto più buoni dei biscotti comprati al supermercato, sono facili e anche divertenti da preparare in compagnia, soprattutto con i bambini.

Io preparo i Biscotti di Pasta Frolla con mia figlia da quando era proprio piccina, all’inizio mi aiutava semplicemente a dare la forma ai nostri biscotti con i vari stampini e con quello che avanzava della frolla si divertiva a fare dei biscotti dalle forme più disparate con l’aiuto della sua fantasia: ciambelline, treccine, cuoricini, a volte anche delle faccine con tanto di capelli e occhi a rilievo. Ma questo potete farlo anche voi, perché la cucina è amore e divertimento!

Adesso che è più grandicella li prepara quasi in autonomia, in pratica io mi occupo giusto della cottura! Questo per farvi capire che sono più semplici da fare di quello che potete pensare e, una volta che avrete provato, non smetterete più di farli in casa.

Questa volta ho preparato dei Biscotti di Pasta Frolla dove il tema principale era l’amore, quindi ho utilizzato dei cutter appositi per dargli la forma di cuore e di scritta love, ma sta a voi dargli la forma che più preferite.

Essendo tema “amore” sono perfetti per essere messi in una bella scatola e regalati a San Valentino. Qui sul blog trovate anche dei tag (etichette) da scaricare gratis e stampare per rendere speciali e personalizzare ancora di più i vostri regali.

Per scaricarle gratis cliccate qui Etichette di San Valentino.

Biscotti di Pasta Frolla


Ingredienti per i Biscotti di Pasta Frolla:

  • 125 g di burro
  • 125 g di zucchero
  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia
  • 1 uovo medio
  • 1 pizzico di sale
  • 250 g di farina 00
  • 1 punta di un cucchiaino di bicarbonato (opzionale)

Preparazione:

Per preparare i Biscotti di Pasta Frolla, mettete nella ciotola della planetaria 125 g di burro freddo di frigo tagliato a pezzetti, 125 g di zucchero semolato, 1 cucchiaino di estratto di vaniglia, 1 uovo medio a temperatura ambiente, 1 pizzico di sale, 250 g di farina 00 setacciata e la punta di un cucchiaino di bicarbonato.

Se vi piace, potete aggiungere anche la scorza di limone biologico grattugiata.

A questo punto mescolate tutti gli ingredienti utilizzando la frusta a foglia della planetaria fino a che il composto non sia perfettamente amalgamato.

Se non avete la planetaria, potete incorporare tutti gli ingredienti a mano su una spianatoia facendo la fontana con la farina setacciata e mettendo tutti gli altri ingredienti al centro.

Una volta preparato l’impasto di pasta frolla stendetelo con un mattarello tra due fogli di carta forno ad uno spessore di circa 5 mm e, lasciandolo tra i due fogli, mettetelo a riposare in frigorifero per almeno un paio d’ore (se preferite anche tutta la notte).

Trascorso il tempo di riposo in frigo, prendere la vostra frolla e coppate i biscotti con un cutter, stampini oppure utilizzate semplicemente un bicchierino rovesciato, un coltello o le vostre mani e tanta fantasia per dargli la forma che più preferite.

Rimettete i biscotti coppati in frigo per riposare un’altra mezz’ora.

Preriscaldate il forno a 180 gradi ventilato e infornate per circa 10 minuti. Il tempo di cottura varia da forno a forno e dipende molto dalla grandezza dei vostri Biscotti di Pasta Frolla. Più saranno grandi, più avranno bisogno di cuocere.

Quindi controllate spesso la cottura e sfornateli appena vedrete che sono leggermente dorati, non dovranno scurirsi ai bordi.

Lasciateli raffreddare e i vostri biscotti di pasta frolla saranno pronti per essere gustati o regalati.

Biscotti di Pasta Frolla


Note:

  • Il pizzico di bicarbonato serve a rendere i biscotti più friabili, ma se li preferite più compatti o dovete utilizzare degli stampi particolari e volete che il biscotto mantenga la forma in cottura dovete ometterlo.
  • I miei Biscotti di Pasta Frolla in foto sono rosa perché nell’impasto ho aggiunto qualche goccia di colorante rosa per dargli colore, voi potete evitarlo o utilizzare il colore che più preferite.
  • Potete sostituire l’estratto di vaniglia con i semi della bacca di vaniglia.
  • Potete sostituire lo zucchero semolato con una uguale quantità di zucchero a velo per dare ai vostri Biscotti di Frolla una consistenza più liscia.

Conservazione:

  • I Biscotti di Frolla si conservano perfettamente per molti giorni a temperatura ambiente, preferibilmente in una scatola di latta o in un contenitore a chiusura ermetica.

Etichette di San Valentino – Download Gratis

etichette San Valentino

Etichette di San Valentino – Download Gratis

Domani è San Valentino, la festa dell’amore e degli innamorati.

Sicuramente non è necessario aspettare questo giorno per celebrare l’amore tra due persone ed è importante ricordarsi di festeggiare ogni singolo momento trascorso con il proprio partner, ma comunque è bello dedicare una giornata speciale a chi amiamo. Se poi lo si fa anche senza motivo e senza feste “comandate” è ancora meglio 😉

Per questa occasione speciale ho pensato di disegnare per voi delle etichette di San Valentino da scaricare gratis al link qui sopra. Vi basterà fare il download del file, stamparlo e ritagliare una o più tra le etichette di San Valentino e usarle per abbellire il pacchetto del vostro regalo. Potreste anche utilizzarle come bigliettino, visto che sono abbastanza grandi e che una volta stampate potete utilizzare lo spazio bianco sul retro per scrivere le vostre frasi d’amore.

Se non avete nessun dono per il vostro Valentino potete stupirlo facendogli trovare un’ etichetta appesa alla maniglia di una porta, oppure allo specchietto retrovisore della macchina. Annodarlo con un fiocchetto ad un fiore colto per strada e già da solo sarà un bel regalo da fare al proprio amore. Non è detto che bisogna sempre spendere soldi in regali costosi per rendere felice qualcuno, anzi io sono dell’idea che i regali più belli siano sempre quelli fatti con il cuore.

Un’altra idea carina può essere di preparare dei biscotti, dei cioccolatini o una bella torta fatti in casa, incartarli con la carta trasparente e metterci sopra una bella etichetta con una dedica. Se non sapete cosa preparare date un’occhiata a queste ricette presenti sul sito:

Biscotti cuore arcobaleno

Biscotti Cuore Arcobaleno - Rainbow Heart Cookies

Torta al limone a forma di cuore

Torta al Limone

Quindi non avete scuse per non scaricare queste etichette di San Valentino che sono completamente gratis! Ed io sarò super felice di aver potuto rendere speciale questa giornata!

Buon San Valentino a tutti da Mamma InPasta <3 !

Biscotti Cuore Arcobaleno – Rainbow Heart Cookies

Biscotti Cuore Arcobaleno – perfetti da preparare per San Valentino, ma anche per Carnevale o per una festa di bambini visto i colori così allegri e divertenti.

I Biscotti Cuore Arcobaleno – Rainbow Heart Cookies in inglese sembrano complicati da preparare, ma con il video tutorial che troverete in fondo all’articolo e la mia spiegazione passo passo in italiano (essendo il video in inglese) vedrete che sarà un gioco da ragazzi!

Biscotti Cuore Arcobaleno - Rainbow Heart Cookies

Ingredienti per circa 30 biscotti:

  • 170 g di burro, ammorbidito
  • 155 g di zucchero
  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia puro
  • 1 pizzico di sale
  • 3 tuorli d’uovo (uova grandi)
  • 310 gr di farina
  • coloranti alimentari (Wilton o AmeriColor)
  • palline di zucchero colorate
  • 1 albume d’uovo e 1 cucchiaino di acqua

Preparazione:

Per preparare i Biscotti Cuore Arcobaleno mettere il burro ammorbidito in una ciotola e lavorarlo fino ad ottenere un composto cremoso, aggiungere lo zucchero e continuare a lavorare il composto con una frusta.

Aggiungere un pizzico di sale e un cucchiaino di estratto di vaniglia puro.

Incorporare i 3 tuorli d’uovo e la farina setacciata.

Una volta amalgamato bene il tutto, spostare l’impasto su una spianatoia e lavorarlo con le mani (come si vede nel video) fino a creare un panetto.

Suddividerlo in 1/3 per l’impasto a vaniglia e 2/3 per realizzare i colori arcobaleno.

A questo punto suddividere il panetto da 2/3 in altre 6 parti uguali. E realizzare l’impasto colorato aggiungendo i colori per alimenti ad ognuno dei 6 panetti.

Per realizzare la forma cuore arcobaleno interna al biscotto ogni colore dovrà avere uno spessore di 5 mm per un’altezza totale di 3 cm. L’altezza del taglia biscotti a forma di cuore dovrà essere di 2 cm.

Stendere uno per volta i 6 panetti colorati con un mattarello utilizzando la pellicola trasparente, rifinire i bordi e metterli a riposare in frigorifero.

Mettere il bianco di 1 uovo con un cucchiaino d’acqua in una ciotola e mescolarli. Spennellare la prima sfoglia colorata con questo composto e sovrapporre la seconda, fare questa operazione per tutte e 6 le sfoglie colorate ottenendo così un panetto arcobaleno.

Con l’aiuto di un righello segnare sul panetto con un coltello una piccola incisione ogni 1,5 cm e tagliare delle fette di questo spessore. Da ogni striscia arcobaleno ricavare delle formine a cuore con l’aiuto del taglia biscotti. Dopodiché sovrapporle una sull’altra spennellandole di volta in volta con il composto di albume e acqua.

Create dei rotolini con l’impasto a vaniglia e disponeteli lungo la forma a cuore appena creata fino ad ottenere un unico cilindro di impasto a vaniglia con dentro il cuore arcobaleno. Spennellate tutta la superficie esterna e ricopritela con le palline di zucchero colorate.

Affettate il rotolo per ottenere i biscotti cuore arcobaleno.

Disponeteli su un vassoio coperto di carta forno e infornateli a 170° (335 F) per 10 – 11 minuti. Consiglio sempre di controllare lo stato di cottura che varia a seconda del forno.

I vostri Biscotti Cuore Arcobaleno sono pronti! Qui sotto troverete il video originale di Eugenie Kitchen.


Note dell’autore:

Per ottenere un buon risultato:

La pasta biscotto dovrebbe essere molto morbida e appiccicosa a temperatura ambiente.

Ogni volta che l’impasto diventa troppo morbido da gestire, conservare in frigorifero per 1 ora.

Per una forma di cuore perfetta, conservare il cuore arcobaleno in freezer per 2 ore prima di incollare la pasta alla vaniglia.

Si consigliano colori gel. L’autore ha utilizzato sia AmeriColor che Wilton.

T = cucchiaio, t = cucchiaino, c = tazza

Fonte: “YouTube – Eugenia Kitchen”

Torta al Limone

La torta al limone che vi propongo è una torta molto soffice, profumatissima ed anche semplice da preparare.

Questa torta al limine è un dolce ideale per la prima colazione o da gustare a merenda, ma personalmente lo amo anche come dolce da servire a fine pasto. Magari farcito da una crema pasticciera profumata alla vaniglia, invece del semplice zucchero a velo. Ovviamente l’ottima riuscita di questa torta al limone dipende molto dalla qualità dei limoni che utilizzerete per realizzarla.


Torta al limone

Ingredienti:

  • 120 g di farina 00
  • 250 g di burro
  • 250 g zucchero
  • 4 uova
  • 1 bustina di lievito
  • 2 limoni
  • 120 g maizena

Preparazione:

Per preparare la Torta al limone dovete innanzitutto tagliare il burro a pezzettini e lasciarlo ammorbidire a temperatura ambiente, quindi mettetelo nella ciotola di una planetaria e aggiungete metà dello zucchero previsto negli ingredienti, ossia 125 g .
Se non doveste essere provvisti di planetaria potete utilizzare anche lo sbattitore elettrico a fruste.
Mescolate il burro con lo zucchero fino ad ottenere un composto liscio e spumoso, aggiungete quindi uno per volta i 4 tuorli (conservando separatamente gli albumi che utilizzerete dopo).

Quando i tuorli saranno ben amalgamati aggiungete al composto la scorza di limone grattugiata finemente.
Consiglio di grattugiare solo il giallo della scorza di limone evitando di arrivare al bianco, altrimenti rischierete di ottenere un sapore amaro.
Per far ciò vi basterà far roteare il limone ad ogni grattata sul lato della grattugia con i fori più piccoli.

A questo punto setacciate insieme i 120 g di farina, i 120 g di maizena e la bustina di lievito ed aggiungeteli al composto mescolando di nuovo il tutto.
Se state utilizzando la planetaria trasferite il nuovo composto in una ciotola capiente. Così da poter utilizzare nuovamente la planetaria, ben pulita, per montare i 4 albumi a neve con i restanti 125 g di zucchero.

Quando gli albumi saranno quasi montati aggiungete a filo il succo filtrato dei 2 limoni e continuate a montare a neve, finché non avrete ottenuto un composto denso e spumoso. Aggiungete molto delicatamente gli albumi montati a neve al composto che avete preparato precedentemente, mescolando con un cucchiaio dal basso verso l’alto, così che incorporiate aria e non facciate smontare gli albumi, fino ad amalgamare bene tutti gli ingredienti.

Foderate una teglia del diametro di circa 22-24 cm con della carta forno, oppure imburratela ed infarinatela. Se invece, come me, avete uno stampo in silicone per la vostra torta al limone potrete trasferirvi direttamente il composto ed infornare in forno preriscaldato a 180° per 50 minuti circa.

Il mio consiglio è sempre quello di controllare lo stato di cottura dei dolci con uno stuzzicadenti per spiedini.
Aprite leggermente la porta del vostro forno, infilzate la torta al limone con lo stuzzicadenti e se ne uscirà asciutto vorrà dire che la vostra torta è pronta. Altrimenti lasciatela cuocere ancora per qualche minuto prima di controllare di nuovo.

Una volta verificata la cottura, sfornate e lasciate raffreddare la torta al limone prima di toglierla dallo stampo.
Spolverizzatela con dello zucchero a velo e servitela.


Note:

Se amate i sapori più decisi potete sostituire il succo di limone con un bicchierino di limoncello nella vostra Torta al limone.