Il Tortino di Pesce e Patate al forno è un secondo o piatto unico buono, leggero e soprattutto un’ottima soluzione per fare mangiare il pesce ai bimbi che non lo gradiscono molto.

 

Il Tortino di Pesce e Patate è molto gustoso, facile da preparare e può essere arricchito e modificato a seconda dei propri gusti.

Mia figlia ed io lo amiamo così, con lo strato superiore un po’ croccante grazie alla presenza del pan grattato. Il pesce è ben nascosto e insaporito dalle patate, dai pomodori e dalle spezie e questo lo rende un piatto furbo per invogliare i bambini a mangiarlo.

tortino di pesce e patate


Ingredienti per 2 persone (teglia 15×21 cm):

  • 300 g di filetto di platessa fresco (già pulito)
  • 500 g di patate
  • 70 g di pomodori ciliegino
  • olio q.b.
  • sale q.b.
  • aglio in polvere q.b.
  • prezzemolo e origano q.b.
  • pan grattato q.b.

Preparazione:

Per preparare il vostro Tortino di Pesce e Patate al forno dovrete innanzitutto pelare le patate e tagliarle molto sottili, se avete una mandolina sarebbe l’ideale per farle sottili e soprattutto tutte uguali.

Mettetele in una ciotola e conditele con un filo d’olio e il sale.

Lavate i pomodori ciliegino e tagliateli a pezzetti, metteteli in un’altra ciotolina e conditeli con un filo d’olio e sale e teneteli da parte.

Prendete la vostra teglia, io ne ho usata una da 15×21 cm, e spennellatela con un po’ di olio.

Adagiate uno strato di patate, sovrapponendole leggermente tra loro, disponete il pesce sopra le patate distribuendolo uniformemente e conditelo con un filo d’olio, un pizzico di sale, prezzemolo e un po’ di aglio in polvere (se non piace potete ometterlo).

Fate un nuovo strato di patate e un altro di pesce come avete fatto prima e concludete il vostro tortino con un ultimo strato di patate.

A questo punto cospargete l’ultimo strato con del pangrattato e sopra disponete i pomodorini che avete tagliato e condito in precedenza.

Aggiungete un ultimo filo d’olio su tutta la superficie che farà gratinare meglio il tortino di pesce e patate, del prezzemolo, dell’origano e un po’ di aglio in polvere nelle quantità che più preferite.

Infornate in forno statico preriscaldato a 180° per 60 minuti circa (fino a quando le patate non risulteranno morbide infilzandole con uno stecchino) e poi altri 10 minuti con la funzione gratin.

Fatelo riposare un pochino prima di servirlo e il vostro tortino di pesce e patate sarà pronto per essere mangiato.


Note:

Il tempo di cottura del tortino di patate varierà da forno a forno e soprattutto dallo spessore delle vostre patate. Vi consiglio sempre di fare la prova stecchino, se farà fatica ad infilzarle significa che dovrete prolungare la cottura.