muffin

Cupcake Mimosa

I Cupcake Mimosa sono delle soffici tortine profumate al limone con una farcia di panna e ananas, ricoperte di pezzetti di pan di spagna che ricordano la forma della mimosa.

I Cupcake Mimosa sono un dolcetto facile, veloce e dal gusto delicato. Perfetti da preparare in occasione della Festa della Donna, ma anche per la Festa della Mamma o in qualsiasi altro momento si voglia regalare o regalarsi un po’ di dolcezza.

Credo sia piuttosto superfluo ricordare che le donne vanno celebrate ogni giorno e non solo l’8 Marzo, che non abbiamo bisogno di fiori e regali una volta l’anno, ma di essere rispettate ed amate sempre. Per chi non conoscesse le origini di questa festa e volesse approfondire l’argomento, voglio lasciarvi il link  alla pagina Giornata Internazionale della Donna di Wikipedia.

Detto ciò passiamo alla nostra ricetta fresca e golosa.

Cupcake Mimosa

Veniamo ora alla preparazione dei nostri cupcake Mimosa.


Ingredienti:

  • 140 gr di farina 00
  • 100 gr zucchero
  • 100 gr burro
  • 2 uova
  • 1 scorza di limone grattuggiata
  • 1 bustina di vanillina
  • 8 gr di lievito per dolci
  • 4 cucchiai di latte
  • 200 ml di panna da montare
  • 3 fette di ananas sciroppata
  • colorante giallo liquido
  • ciliege candite e zuccherini verdi per decorare

Occorrente:

  • ciotola e fruste elettriche (oppure impastatrice)
  • sac à poche
  • coltello
  • fora svuota cupcakes
  • pirottini per cupcakes di carta o silicone
  • teglia per cupcakes

Preparazione dei Cupcake Mimosa:

Io ho preparato i cupcake con l’impastatrice, ma potete utilizzare anche le fruste elettriche e una ciotola con i bordi alti.

Unite il burro ammorbidito a pezzetti con lo zucchero e lavoratelo fino ad ottenere una crema.

Aggiungete le due uova, la scorza di limone grattugiato (facendo attenzione a non grattugiare la parte bianca che renderebbe tutto un po’ amaro) e la bustina di vanillina.

Sempre frullando, aggiungete man mano la farina setacciata.

In un bicchiere mettete i 4 cucchiai di latte, versateci il lievito, mescolate bene e unite al composto.

Se volete ottenere un effetto più carino, aggiungete del colorante giallo all’impasto e lavorate ancora qualche minuto fino ad ottenere un composto omogeneo.

Trasferite l’impasto nei pirottini, riempiendoli per 3/4 e cuocete i cupcake in forno statico a 180° per 15/20 minuti.

Controllate sempre la cottura con uno stecchino, perché questa varia da forno a forno e a seconda della grandezza dei pirottini. Io per esempio ho utilizzato degli stampi per muffin di silicone un po’ più grandi e ho dovuto cuocerli più a lungo.


Preparazione della Farcia e Decorazione dei Cupcake Mimosa:

Nel frattempo che i cupcake si raffreddino, preparate la farcia.

In una ciotola dai bordi alti montate la panna e aggiungete del colorante giallo.

Mettete da parte metà della panna montata che vi servirà per decorare i cupcake, e alla panna restante aggiungete l’ananas sciroppata tagliata a pezzettini.

Tagliate la cupola dei cupcake e mettetela da parte perché vi servirà per richiuderli dopo.

Con l’aiuto del Fora-Svuota Cupcakes (oppure con un coltello ed un cucchiaino) praticate un buco al centro dei vostri dolcetti e svuotateli, conservate la mollica e riempiteli con la vostra farcia di panna e ananas.

Dopo aver farcito i cupcake richiudeteli con la loro cupola e ricopriteli con la panna montata.

Decorate i dolcetti sbriciolandovi sopra la mollica che avevate messo da parte.

Per aggiungere un tocco di colore, io ho ritagliato dei pezzettini a forma di fogliolina dalle ciliegie candite verdi e aggiunto qualche zuccherino verde in cima. Altrimenti potete utilizzare della pasta di zucchero verde, oppure dei fiorellini di ostia, foglioline di menta o qualsiasi altra cosa vi ispiri la vostra fantasia.

Buona Festa della Donna e Buon Cupcake Mimosa a tutti 😀 !


Note:

I cupcake mimosa, con il loro sapore delicato e la consistenza morbida, potranno essere conservati in frigorifero fino a 3/4 giorni.

Altri dolcetti “floreali”, carini da regalare in questo giorno potrebbero essere le Rose di Mele con Pasta Sfoglia di cui troverete anche un video tutorial sul mio canale YouTube Mamma Inpasta.

 

Muffin di Pasta e Piselli

La settimana scorsa a pranzo ho preparato la pasta e piselli per la mia famiglia, ma ho calato un po’ troppa pasta, così quella rimasta l’ho messa in frigo. E fin qui tutto normale. Sarà capitato sicuramente anche a voi di avere delle rimanenze e di metterle in frigo con la speranza che qualcuno si “sacrifichi” per farle fuori o, se proprio questo non dovesse accadere come è successo a me, che vi venga un’idea improvvisa che salvi il cibo che avete preparato con tanto amore dalla pattumiera. A me personalmente dispiace tantissimo dover sprecare del cibo, ma il giorno dopo proprio non mi andava di mangiare la pasta e piselli riscaldata perché, diciamocelo, non è poi buonissima ed è anche noioso mangiare la stessa cosa per due giorni di fila. Così, pensa che ti ripensa, sbirciando un po’ in frigo ho cercato e fortunatamente trovato una soluzione. Non avevo molte cose a disposizione, quindi la mia più che una ricetta vera e propria vuole essere uno spunto, che può essere arricchito e modificato a seconda dei gusti e delle cose a disposizione nel vostro frigorifero.

Vi propongo la mia idea per “riciclare” la pasta e piselli del giorno prima.

Ingredienti (o piuttosto quello che avevo in frigo)

pasta e piselli del giorno prima

uova

sale

formaggio grattugiato

formaggio edam

pan grattato

burro

Non vi scrivo le quantità perché essendo un “riciclo” dipenderà tutto dalla quantità di pasta e piselli che vi è rimasta e dagli ingredienti che avete a disposizione in casa.


Preparazione

La preparazione è davvero semplicissima. Sbattete le uova in una ciotola, salate, aggiungete del formaggio grattugiato e mescolate. Io ci avrei aggiunto un po’ di pepe, ma volendolo preparare anche per la mia piccola ho evitato. Tagliate l’edam a dadini (va bene anche un altro tipo di formaggio, basta che sia un formaggio che si sciolga bene in forno). Prendete una ciotola più grande e mescolate la pasta e piselli con le uova preparate in precedenza e il formaggio a dadini, volendo potete aggiungerci anche del prosciutto cotto sempre tagliato a dadini. Dividete il composto nei pirottini dei muffin, io ho utilizzato quelli in silicone e per evitare che perdessero la forma, li ho disposti nella teglia dei muffin.

muffin pasta e piselli

Dopodiché cospargeteli con del pan grattato e adagiate sopra una noce di burro. Per un effetto più croccante, potete imburrare i pirottini di silicone e cospargerli con il pan grattato, così che i vostri muffin di pasta e piselli risultino croccanti anche sotto. A questo punto non vi resta che infornarli a 180° circa per pochi minuti, fino a che il formaggio non si sia sciolto e la superficie risulti dorata. Volendo potete passare alla funzione grill per gli ultimi minuti di cottura.


Note

Questi muffin di pasta e piselli sono carini da servire negli appositi pirottini! Ma se volete potete anche tirarli fuori e manterranno la loro forma. Questa versione è croccante, se invece preferite una versione più cremosa, potete utilizzare la besciamella al posto delle uova.
muffin di pasta e piselli