forno

Pepite di Pollo Croccanti al Forno

Pepite di Pollo Croccanti al Forno – ricetta leggera talmente sfiziosa e saporita che metterà d’accordo grandi e piccini. Facile e veloce da preparare.

pepite di pollo croccante al fornoPepite di Pollo Croccanti al Forno

Dopo la ricetta della Cotoletta di Maiale Fritta che è tanto buona quanto calorica, manteniamoci un po’ leggeri senza però rinunciare al gusto con queste Pepite di Pollo Croccanti al Forno.

Questa ricetta light è talmente sfiziosa e saporita che sicuramente metterà d’accordo grandi e piccini, questa volta però in modo sano e salutare evitando di dover friggere il pollo impanato.

Un altro benefit a nostro favore sarà non avere la casa che odora di fritto. Diciamoci la verità, una volta finito di pranzare o cenare non è molto piacevole continuare a sentire l’odore di frittura per tutta casa, soprattutto poi se ci sono degli ospiti.

Io le ho servite insieme ad un cous cous con peperoni, ma sono buone accompagnate anche da una semplice insalata fresca o un altro contorno di verdure.


Ingredienti per Pepite di Pollo Croccanti al Forno (per 4 persone):

  • 400 g di petto di pollo
  • 1 uovo
  • 60 g di parmigiano grattugiato
  • pangrattato q.b.
  • olio evo
  • sale


Preparazione:

Ricavate le pepite di pollo tagliando le fette di pollo a pezzetti.

In un piatto fondo sbattete l’uovo e il parmigiano con una forchetta.

In un piatto piano mettete del pangrattato.

Immergete una alla volta le pepite di pollo nel composto di uovo e parmigiano e poi passatele nel pangrattato ricoprendole per bene.

Disponete le pepite di pollo impanate in una teglia ricoperta di carta forno e irroratele con un filo d’olio extravergine d’oliva.

Infornate in forno ventilato preriscaldato a 170 gradi per circa 25 minuti, o comunque fino a doratura.

Una volta cotte al forno le vostre pepite di pollo, salate e servite.

Possono essere gustate sia calde che fredde, io personalmente le preferisco calde perché risultano più croccanti 😉 .


Note:

Volendo è possibile aggiungere delle spezie al pangrattato per insaporire ancor di più le vostre pepite, come ad esempio un trito di rosmarino.

Girella di Polpettone in Crosta al forno

Girella di Polpettone in Crosta al forno

Girella di Polpettone in Crosta

 

Ingredienti per 4 persone

600 gr di macinato di manzo

1 uovo

70 gr di parmigiano

200 gr di mollica di pane

1 bicchiere di latte

sale q.b.

prezzemolo q.b.

pangrattato q.b.

noce moscata q.b.

origano q.b.

rosmarino q.b.

salvia q.b.

Per il ripieno

prosciutto cotto

provola affumicata a fette

Per la crosta

1 rotolo di pasta sfoglia pronta

tuorlo d’uovo sbattuto


Preparazione

Sbriciolate la mollica di pane, se è raffermo tagliatela a pezzettini con un coltello. Se non avete il pane potete utilizzare del pancarrè. Mettetela in una ciotola con un bicchiere di latte per farla ammorbidire, se non bastasse il latte per bagnare tutto il pane potete aggiungere anche un po’ d’acqua. L’importante è che prima di utilizzarla nell’impasto del polpettone questa risulti bella morbida e che la strizziate bene.

polpettone ingredientiIn un’altra ciotola abbastanza grande mischiate tutti gli ingredienti insieme: la carne macinata, la mollica del pane strizzata, il parmigiano grattugiato, l’uovo, il prezzemolo sminuzzato, l’ origano, il rosmarino, la salvia, un po’ di noce moscata. Salate e amalgamate il tutto. Aggiungete poco alla volta, ma solo se necessario, del pangrattato finché il composto non risulterà compatto, ma ancora sufficientemente morbido. Non esagerate con il pangrattato, altrimenti il polpettone risulterà troppo duro.

Stendete l’impasto del polpettone su un foglio di carta forno, dandogli una forma rettangolare e uno spessore uniforme. Disponete su tutta la superficie le fette di provola affumicata e il prosciutto cotto. Arrotolate il polpettone formando la girella aiutandovi con la carta forno. Una volta data la forma, arrotolate la carta forno intorno al polpettone a formare una grossa caramella e mettetelo in frigorifero a riposare.

polpettone preparazione

Srotolate la pasta sfoglia su una teglia lasciandola sulla sua carta forno e adagiatevi sopra il polpettone ancora chiuso nella sua caramella, dopodiché sfilate la carta forno dal polpettone lasciandolo scivolare sulla sfoglia. Richiudete bene il rotolo intorno al polpettone, tirando un po’ la sfoglia con le mani se dovesse servire.

polpettone preparazione

Sigillate bene le estremità, forate la sfoglia con la forchetta per evitare che si gonfi e si rompa in cottura e spennellate la superficie con il tuorlo d’uovo sbattuto. Infornate a 180°C per circa 45 minuti, e comunque fino a che la sfoglia non risulterà dorata. Sfornate la vostra girella di polpettone in crosta e servitela in tavola.

Note

Per realizzare il decoro che vedete in foto, basterà unire i due lembi della sfoglia al di sopra del polpettone in verticale e formare la serpentina con le mani, pigiandola leggermente.

Maneggiate la Girella di Polpettone con delicatezza, soprattutto quando la tagliate perché la sfoglia è molto delicata.

Ovviamente un ottimo contorno a questo piatto sono le Patate Aromatiche al forno.