Cucina

Rose di Mele con Pasta Sfoglia

Le Rose di Mele con Pasta Sfoglia sono dei dolcetti facili e veloci da preparare in questi pomeriggi freddi, buoni per accompagnare il caffè o un bel tè caldo.

Le Rose di Mele con Pasta Sfoglia sono ottime anche per la merenda dei bambini. Se non amano mangiare la frutta questo potrebbe essere un modo carino e gustoso di proporgliela. A fine articolo troverete il video tutorial  che ho realizzato per voi e che troverete anche sul mio canale YouTube.

rose di mele e pasta sfoglia

Ingredienti:

  • 1 mela (di forma piuttosto regolare)
  • 1 limone
  • 1 rotolo di pasta sfoglia rettangolare
  • zucchero q.b.
  • marmellata di amarene diluita con un po’ d’acqua q.b.
  • cannella in polvere q.b.
  • zucchero a velo

Occorrente:

  • ciotola
  • coltello
  • pennello
  • pirottini per cupcakes di carta o silicone
  • teglia per cupcakes

Preparazione:

Dopo aver lavato ed asciugato la mela, dividetela a metà. Rimuovete, da entrambe le metà, la parte anteriore e posteriore della mela. Eliminate il nocciolo interno e tagliate tante fettine, il più sottili possibili.

preparazione rose di mele con pasta sfoglia

Immergete le mele in una ciotola con acqua e limone per farle ammorbidire ed evitare che anneriscano.

Disponetele su una teglia rivestita con carta da forno e cospargetele con abbondante zucchero per farle ammorbidire ulteriormente e caramellare. Mettete in forno a 180° per 10 min.

Tagliate delle strisce di pasta sfoglia di una larghezza di 6 cm circa.

Spennellate le strisce di pasta sfoglia con un leggero strato di marmellata diluita con un po’ d’acqua.

preparazione rose di mele con pasta sfoglia

Disponete le fettine di mela sulla striscia di pasta sfoglia, sovrapponendole leggermente l’una all’altra.

Spolverizzatele con un po’ di cannella in polvere.

Richiudete la pasta sfoglia su se stessa.

Arrotolate la striscia di pasta sfoglia su se stessa per realizzare la forma della rosa.

Inserite il tutto in un pirottino per cupcakes. Io ho utilizzato quelli in silicone, ma vanno bene anche quelli di carta.

preparazione rose di mele con pasta sfoglia

Disponeteli nella teglia per cupcakes in modo che durante la cottura non si sformino.

Infornate il tutto a 180° per 30-40 minuti circa. Il tempo di cottura potrebbe variare a seconda del forno.

Le vostre Rose di Mele con Pasta Sfoglia sono pronte. Lasciatele intiepidire un po’ e cospargetele con dello zucchero a velo prima di servire.

Qui sotto trovate il mio video tutorial con la preparazione passo passo delle Rose di Mele con Pasta Sfoglia. Se vi piace, mettete Like e Iscrivetevi al mio Canale YouTube per essere sempre aggiornati sugli ultimi video pubblicati.

 

Treccia di Sfoglia Cioccolato e Nocciole

La Treccia di Sfoglia Cioccolato e Nocciole è un dolce di pasta sfoglia‬ ripieno di tavolette di cioccolato‬ e ricoperto con ‪granella di nocciole‬. La preparazione è davvero veloce e semplicissima. Per facilitarvi ulteriormente ho realizzato per voi anche un video tutorial che spiega passo passo tutto il procedimento.

La Treccia di Sfoglia Cioccolato e Nocciole è un dolce che ho scoperto navigando in rete. Inutile dirvi che la voglia di rifarlo è stata praticamente immediata.

Chi mi conosce sa che sono una vera appassionata di cioccolato. E per la serie “buon sangue non mente”, mia figlia di due anni e mezzo sembra esserne ancora più appassionata di me. Le basta semplicemente sentir pronunciare la parola cioccolata per iniziare a saltellare di gioia. Ecco perché non ho potuto resistere alla tentazione di preparare la treccia di sfoglia cioccolato e nocciole. Una vera goduria di cioccolato!

Tra l’altro la preparazione di questo dolce è davvero semplicissima e se avete dei bimbi potreste divertirvi a prepararlo con loro.

Treccia di sfoglia cioccolato e nocciole

Ingredienti:

  • 1 rotolo di pasta sfoglia
  • 2 tavolette di cioccolato
  • 1 rosso d’uovo
  • granella di nocciole q.b.

 

Occorrente:

  • coltello
  • pennello


Preparazione della Treccia di Sfoglia Cioccolato e Nocciole:

Aprite il vostro rotolo di pasta sfoglia e adagiatevi al centro, a circa un paio di cm di distanza dal bordo, le due tavolette di cioccolato. Nel caso in cui la seconda tavoletta fuoriuscisse dal rotolo di pasta sfoglia, tagliate via l’eccesso lasciando sempre un paio di cm di sfoglia scoperti.

Ripiegate la sfoglia sui due lati corti del cioccolato, facendola aderire bene.

Praticate delle incisioni orizzontali nella pasta dell’altezza di circa 1,5 cm su entrambi i lati. Cercate di essere abbastanza precisi e di realizzare lo stesso numero di strisce per lato.

A questo punto viene l’operazione più divertente e potete farvi aiutare dai vostri bambini: l’intreccio.

Per realizzare la Treccia di Sfoglia Cioccolato e Nocciole dovrete sovrapporre alle tavolette di cioccolato una striscia per volta, prendendone prima da un lato e poi dall’altro e facendole aderire bene al cioccolato mano a mano che procedete con l’intreccio. Per un risultato più carino inclinate un po’ le strisce, come potete vedere nel video che ho realizzato per voi sul mio canale youtube. In questo modo otterrete una vera e propria treccia golosa.

Una volta intrecciata tutta la pasta sfoglia date un po’ di forma con le mani alla treccia chiudendo bene il tutto.

A questo punto spennellate su tutta la superficie del rosso d’uovo sbattuto e cospargete la granella di nocciole.

Infornate nel forno preriscaldato ventilato a 200° per circa 20 minuti. Il tempo di cottura può variare a seconda del forno, quindi per rendervi conto dello stato di cottura verificate la doratura.

La vostra Treccia di Sfoglia Cioccolato e Nocciole è pronta.

Servite dopo averla fatta prima intiepidire un po’.

Nel video qui sotto potrete vedere tutto il procedimento! Se vi piace questo video tutorial, mettete like e iscrivetevi al mio canale youtube per essere sempre aggiornati.

Note:

Per realizzare la mia Treccia di Sfoglia Cioccolato e Nocciole io ho utilizzato il cioccolato al latte e la granella di nocciole, ma potete utilizzare anche una tavoletta di cioccolato fondente o bianco e della granella di pistacchi o mandorle, secondo i vostri gusti.

Un’altra idea carina che sicuramente proverò a fare anch’io, potrebbe essere alternare cioccolato bianco e al latte per realizzare una buonissima treccia bigusto!

Patate Lesse – come pelarle velocemente

Patate lesse – è possibile pelarle velocemente?

Patate LessePelare le patate lesse, che siano poche o in quantità industriali, è pur sempre un’operazione noiosa e odiata anche da chi adora cucinare (me compresa).

Vi propongo quindi un metodo veloce e super facile per semplificarvi la vita in cucina.

E’ un metodo che mi ha fatto conoscere una cara amica. Prima di proporvelo l’ho provato e in fondo all’articolo troverete il video tutorial in cui vi mostro tutto il procedimento.


Occorrente:

  • patate
  • coltello
  • pentola

Preparazione:

Iniziate col lavare accuratamente le patate sotto acqua corrente fredda per eliminare tutto il terriccio e le impurità.

Praticate una leggera incisione lungo tutta la circonferenza delle vostre patate. Fondamentale è incidere solo la buccia, evitando che il coltello penetri in profondità quindi nella polpa. L’ideale sarebbe avere a disposizione delle patate dalla forma il più possibile regolare. Cercando di evitare le patate che presentano incavi scuri sulla superficie, perché questi renderebbero più difficoltoso il perfetto funzionamento del metodo che vi spiegherò per pelarle.

A questo punto immergetele in una pentola piena d’acqua fredda.

Accendete la fiamma al minimo e attendete che l’acqua cominci a bollire. Fate cuocere le patate per circa 30-40 minuti. Ovviamente il tempo di cottura varierà a seconda della dimensione delle patate. Per verificare lo stato di cottura, basterà infilzare una patata con uno stuzzicadenti che dovrà penetrare senza fatica fino al centro.

Una volta bollite, scolatele e fatele raffreddare. Magari immergendole per qualche secondo in acqua fredda, il tempo necessario per far raffreddare la buccia e non la polpa.

A questo punto non vi resterà altro che prendere la patata alle due estremità e tirare via la buccia.

In questo modo pulire le patate lesse e quindi bollenti sarà un gioco da ragazzi. Provare per credere!

Mammainpasta è anche su youtube, iscrivetevi al mio canale per essere sempre aggiornati sui miei video! Mamma InPasta

mammainpasta youtube - video patate lesse

Decorare Biscotti di Natale con ghiaccia reale

Biscotti di Natale decorati con la ghiaccia reale. Ecco un video tutorial che mostra come realizzarli!

I Biscotti di Natale sono un classico da preparare in questo periodo in cui il Natale è alle porte, così ho pensato di proporvi un video che ho trovato su internet per prepararne di davvero speciali. Mi è sembrato molto chiaro, nonostante l’autrice non parli in italiano, ed è un’idea davvero carina per personalizzare i vostri Biscotti di Natale. Comunque per semplificarvi la comprensione vi scriverò brevemente i passaggi che dovrete effettuare per realizzarli.

Biscotti di Natale decorati

Per decorare questi biscotti di Natale l’autrice ammette di impiegare circa 45 minuti a biscotto. Ma nonostante sia piuttosto noioso, afferma che questo è uno dei suoi decori preferiti. Quindi varrà sicuramente la pena provare a rifarli. Io li trovo davvero stupendi e perfetti per un Natale speciale!

Sono talmente belli che io vi consiglio di utilizzarli per fare dei segnaposto per il pranzo di Natale, così che ogni invitato possa avere il suo piccolo regalino, ottimo magari da gustare col caffè a fine pasto. Oppure potreste praticare dei fori sulla punta del biscotto (prima di infornarli) ed usare un nastrino per appenderli sull’albero di Natale. Sarebbero poi perfetti da lasciare sul tavolino in soggiorno insieme ad un bel bicchiere di latte per il caro vecchio Babbo Natale.. di sicuro apprezzerà molto! 😀


Occorrente per Biscotti di Natale decorati con Ghiaccia Reale:

  • impasto per biscotti
  • stampino a forma di albero di Natale
  • ghiaccia reale rossa
  • ghiaccia reale bianca
  • sac à poche
  • punte per decorazioni

Preparazione:

Dopo aver steso l’impasto, ricavare i Biscotti di Natale con la formina di albero e cuocerli in forno.

Una volta raffreddati, ricoprirli con la ghiaccia reale rossa aiutandovi con un sac à poche. Quando la ghiaccia si sarà solidificata, realizzate la bozza del vostro disegno con un punteruolo incidendo leggermente la ghiaccia reale rossa. Nel video è mostrato chiaramente ogni passaggio per realizzare questo splendido disegno nordico natalizio. A questo punto non dovrete far altro che ricalcare l’incisione appena fatta con la ghiaccia reale bianca.

Buoni Biscotti di Natale a tutti voi!!!

E se avete piacere mandatemi le foto delle vostre piccole e gustose opere d’arte a [email protected].

Fonte: SweetAmbsCookies

Tagliare un Peperone da Chef

tagliare un peperone da chefOggi vi mostrerò, con un video trovato in rete, come tagliare un peperone da chef. Dopo aver visto quanti consensi ha raccolto il video tutorial di come tagliare 20 pomodorini in 5 secondi, ho pensato potesse interessarvi e soprattutto tornarvi utile un video tutorial su come tagliare un peperone come un vero chef!

Sicuramente starete pensando non ci sia bisogno di guardare un video tutorial per saper tagliare un peperone, ma credetemi.. anche questa volta resterete sorpresi. Scommetto che d’ora in poi utilizzerete solo questo metodo. E’ facile, veloce e non dovrete più impazzire a cercare di togliere tutti i semini che quando sembra di averli tolti tutti, magicamente rispuntano lì dove eravate sicuri di aver già pulito tutto alla perfezione.

Questa volta vi occorrerà solo il coltello che già utilizzare normalmente per tagliare il vostro peperone, ma il risultato sarà all’altezza dei migliori chef. Parola di Mamma inPasta 😀 ! Fatemi sapere cosa ne pensate e se vi è tornato utile.

Tagliare 20 pomodorini in 5 secondi

Quante volte vi sarà capitato di dover tagliare una gran quantità di pomodorini in poco tempo e l’idea non vi ha affatto elettrizzato? Scommetto che molti di voi hanno cercato anche di delegare questo compito al partner, alla mamma, alla suocera o addirittura al gatto :p .

tagliare 20 pomodorini in 5 secondi

A me personalmente è successo tantissime volte e devo dire che se la danno quasi sempre tutti a gambe. Beh da oggi non sarà più necessario disperarsi e chiedere invano l’aiuto di qualcuno. Basterà munirsi di un coltello dalla lama lunga e due piattini. Quindi capirete, che essendo questo un problema esistenziale (scherzo ovviamente), non ho potuto fare a meno di scrivere un post per chi ancora non avesse visto questo video tutorial che mostra un metodo facile facile per tagliare 20 pomodorini in soli 5 secondi!

Non ci credete!? Allora guardate e poi fatemi sapere se è un metodo valido oppure no. Io vi metto il video e corro a provarlo :p